Curriculum Vitae



Federico's picture


Federico Marincola svolge un'intensa attività artistica come cantante, liutista e chitarrista. Nato a Roma, ha studiato chitarra classica con Sergio Notaro ed è stato iniziato al liuto dalla celebre Diana Poulton. Vincitore di borse di studio del Governo Olandese e del British Council, ha seguito i corsi di Anthony Bailes a Basilea e presso lo Sweelinck Conservatorium di Amsterdam e di Jakob Lindberg presso il Royal College of Music di Londra. In quest'ultimo Istituto ha conseguito il diploma in liuto, un secondo diploma in musica antica e il Certificato di Studi Avanzati. Ha completato la sua preparazione con Nigel North e Christopher Wilson.

Si è in seguito diplomato in liuto con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma.

Ha ottenuto il diploma in canto presso il Conservatoire de Musique de Menton, specializzandosi nel repertorio vocale rinascimentale e barocco con Marc Vento e Michel Géraud.

Negli ultimi venticinque anni ha tenuto molti concerti solistici ed ha suonato con cantanti e gruppi di musica antica in tutta Europa, in Canada, negli USA e in America Latina. Nel 1986 ha effettuato una tournée solistica in India, Pakistan, Nepal, Bangla Desh e Shri Lanka. Ha inoltre suonato in molte opere barocche in alcuni fra i più importanti Enti Lirici italiani (Teatro dell'Opera di Roma, La Scala di Milano, Teatro Comunale di Firenze, Teatro San Carlo di Napoli ...). Nel luglio 1998 è stato invitato dalla Lute Society of America ad insegnare e suonare al corso estivo tenutosi a Columbus (OH)

Oltre ad aver partecipato a numerose incisioni sia in orchestra che in ensemble, ha realizzato tre CD solistici per la casa discografica Pierre Verany, dedicati al manoscritto per liuto di Vincenzo Capirola, alle opere per liuto e chitarra rinascimentale di Guillaume Morlaye e a quelle per liuto di Anthony Holborne. Questi tre lavori sono stati entusiasticamente accolti dalla critica internazionale (“5 Diapason” per Capirola e Morlaye, “5 Diapason” e “10 de Répertoire” per Holborne).

Federico Marincola suona il liuto e vari altri strumenti a pizzico antichi (tiorba, chitarra rinascimentale, chitarra barocca, cittern, mandora, calascione etc.) con delle tecniche strumentali dedotte dai trattati e dalle fonti iconografiche del XVI e XVII secolo. E' infatti fermamente convinto che l'uso delle diteggiature originali e lo studio approfondito dei criteri interpretativi della musica antica siano di fondamentale importanza per una esecuzione convincente di questo repertorio. Trova, inoltre, idee ed ispirazione per l'esecuzione della musica rinascimentale in alcuni aspetti della filosofia e dell' astrologia del XV e XVI secolo.

Negli ultimi anni, poi, si è dedicato allo studio delle scienze sociali, nella convinzione che la Sociologia della Musica possa essere di grande aiuto alla comprensione dello Spirito delle epoche in cui i vari repertori sono stati prodotti. In questa ottica si è laureato con lode presso la facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino, discutendo una tesi dedicata al dramma musicale gesuitico di Hieronimus Kapsberger Apotheosis sive Consecratio SS. Ignatii et Francisci Xaverii (1622).

E' il musicista della Compagnie de Musique et Théâtre Picatrix di Menton e dell'Ensemble Orfeo Isulanu di Ajaccio.




[Home] [English CV] [Italian CV] [French CV] [LuteBot]
[Discography] [PressReviews] [Contact]
[NatalChart] [PrivateArea]



Read more about: per and liuto
The Fastest FTP Client on the Planet, GoFTP FREE